mercoledì 21 luglio 2010

martedì 20 luglio 2010

TORSO DI FEMMINA


Il mio interesse per gli sguardi fa si che raramente i miei nudi siano privati del viso.
Esistono sempre le eccezioni...

venerdì 16 luglio 2010

sabato 10 luglio 2010

mercoledì 7 luglio 2010

SEGNI E VULVA



ANCORA LA NINFA LENTIGGINOSA

lunedì 5 luglio 2010

DITTICO DELL'AGOSTO PERDUTO



La mia specialità è sempre stata la foto notturna, sono sempre stato appassionato dai superluminosi che sono l'essenza del feticismo in fotografia.
Nel 1992 acquistai un prestigioso Noct-nikkor 58/1.2 Ais, che mi costò una fortuna, lo pagai almeno 300.000 lire in più di un Leitz 50/1.4 Summilux M, il che è tutto dire.
Non ho mai fatto mistero del fatto che il Noct-nikkor sia stata e sia la mia ottica preferita in assoluto, e per quanto sia un’obiettivo specialistico, ne ho fatto una vera ottica universale, l’ho usata infatti in ogni condizione e per ogni genere fotografico, senza alcuna limitazione, difatti la carrozzeria porta addosso i segni dell’uso costante e continuato, della serie non ci risparmiamo in alcun modo.
Come dico spesso per me il Noct è un’ottica magica, mi porta a realizzare foto che con altre ottiche non mi verrebbe in mente di fare, ma non è solo una questione di luminosità, è proprio per l’energia intrinseca che possiede, insomma mi prende per mano e riesce a trascinarmi e farmi percorrere strade sconosciute.
Questo dittico è stato realizzato nel 1995, fotografai la GDG, non ancora mia moglie, che aveva bisogno di alcune fotografie per un book, quella fu una sera (ma anche il giorno dopo) particolarmente ispirata, in particolare ho un provino che lo dimostra in modo inequivocabile, un provino dal quale ho ricavato parecchie baritate.
Che bei tempi...

;-)